WINNER-WEB

#TimGirlsHackathon Bologna! Vince Grace Hopper!


Più di 50 ragazze hanno accettato la sfida di Tim e ci hanno raggiunto presso il #WCAP Accelerator di Via Oberdan, a Bologna, per il #TIMgirlsHackathon, il progetto di TIM rivolto alle ragazze dell’ultimo triennio degli istituti superiori nato con l’idea di coinvolgerle e avvicinarle al mondo della programmazione, un territorio normalmente presidiato dall’universo maschile.

L’hackathon è una maratona di coding, della durata di un’intera giornata, nella quale sviluppatori, hacker e appassionati si uniscono in team per realizzare progetti software o hardware, condividendo idee, creatività e accrescendo le competenze in modo innovativo e divertente  ha permesso alle ragazze di vivere il mondo della tecnologia da protagoniste, lavorando in piccoli team in un’immersione totale di circa sette ore.

Le studentesse sono state affiancate da esperte tutor, professioniste dell’ICT di Telecom Italia e dei mentor di Codemotion Kids.

Si tratta di un progetto di grande respiro che ha l’obiettivo di avvicinare il mondo femminile all’informatica, e in particolare al coding, e che ha chiamato le ragazze ad affrontare il tema del cyberbullismo e dell’uso consapevole del web.

La giornata si è aperta con la presentazione dei lavori da parte di Carlotta Ventura (Group Senior Vice President Brand Strategy & Media di Telecom Italia), ed è proseguita con la competizione vera e propria. Le partecipanti hanno dovuto sviluppare ex novo un’App che rispondesse alla sfida proposta.

Al termine, una giuria composta da esperti – tra cui Ilaria Potito, Responsabile Working Capital Operations di Telecom Italia, Linda Serra e Cecilia Pedroni, founders della società Work Wide Women, start up di TIM#WCAP, e Renzo Davoli, professore associato di informatica all’Università di Bologna hanno valutato i lavori premiando i più meritevoli.

Tutti i progetti sono stati entusiasmanti, ma alla fine la giuria ha scelto l’app FeelU, del team Grace Hopper, a cui è stato consegnato un tablet TIM College.

Prossimo appuntamento: Milano! Stay tuned!